Martiello Salvatore, sindaco di Sparanise, sarebbe adirato contro qualche cittadino del paese che amministra. Cerchiamo di comprenderne i motivi. E’ un amministrazione impeccabile: non può sbagliare. Secondo il sindaco non si può contestare il suo operato perché sarebbe indiscutibile. Dimentica, forse, che nella vita ci sono dei punti fermi oltre i quali non di dovrebbe, se non ci fossero personaggi come Giovanni Fusco ed altri, andare avanti. Lui ci va, incurante di ogni conseguenza. ” Gli va sempre bene “. Ecco come gli si consente di delinquere con altre persone a discapito di altri. Questi ultimi, insoddisfatti degli esiti della giustizia che non sopraggiungono mai, sono esasperati. Non è solo grazie alla sua dialettica e abilità oratoria che si è fatto strada l’attuale sindaco di Sparanise. C’è dell’altro che rende talmente furiosi i cittadini da portarli, a loro volta, a delinquere. Ci battiamo affinché i prossimi che abiteranno al posto nostro vivano in un territorio più civile