http://ift.tt/2fVNrFm

Uccise la ex, condannato a  20 anni. Rivolta in aula dei parenti della vittima Insulti e lancio di oggetti

Il pm aveva chiesto l’ergastolo, ma il giudice non ha riconosciuto la premeditazione e ha applicato lo sconto previsto dall’abbreviato. Insultato il gup, lancio di oggetti contro l’imputato. La furia dei familiari sedata dall’intervento delle forze dell’ordine